Mulac Cosmetics diventa anche HairLab ! Pt. 1

Ciao a tutti e bentornati su questi schermi.

Sì, anche oggi vi parleremo di Mulac!
Questa volta si tratta di Mulac HairLab che abbiamo testato , nell’attesa di avere nel team di Makeup Smile qualcuno che si occupi di capelli (ehilà, hair-stylist, barber ecc , abbiamo bisogno ANCHE di voi!).

Partiamo subito con la descrizione dei prodotti che trovate sul sito della casa madre:

  • CLEAN’BERRY 10 è uno speciale shampoo nutriente intensivo che grazie ai suoi 10 oli nutre e idrata le fibre capillari in profondità, donando al capello una naturale morbidezza e lucentezza.
  • CREME’Berry 10 Trattamento nutriente intensivo, ricco di oli di origine naturale che penetrano nel profondo apportando nutrimento e idratazione anche ai capelli più aridi e fragili. Creme’Berry 10 dona forza ed elasticità, contrasta il crespo e protegge dai danni da trattamenti aggressivi.
  • DRY’BERRY 10 La soluzione pratica e veloce per detergere al volo i capelli, rendendoli voluminosi  Favorisce anche lo styling e la creazione di acconciature, perché conferisce corpo e volume ai capelli senza bisogno di cotonarli. La piega dura più a lungo. Con Olio di Moringa ad azione purificante e anti inquinamento. NON lascia aloni bianchi.
  • HUILEBERRY 10 Smog, sole, cloro, phon, piastre, tinture, decolorazioni e altri trattamenti aggressivi mettono a dura prova la salute dei capelli. Li rendono opachi e fragili, sfibrati e con doppie punte. Huileberry 10 è una miscela di preziosi oli naturali per nutrire, riparare e proteggere la fibra capillare. Ad azione districante, facilita la piega e disciplina i capelli crespi. Per capelli luminosi e morbidi.

Ed ecco le caratteristiche delle chiome delle nostre tester*:

P. : capelli lunghissimi, molto sottili , ricci e tendenzialmente crespi , ma l’asciugatura con spazzola e phon li rende mossi disciplinandoli senza troppe difficoltà. La cute si presenta tendenzialmente secca, con lieve desquamazione. Ho bisogno di un prodotto che sia in grado di nutrire ma non appesantire. Un prodotto che nutra le lunghezze e che le protegga dal calore del phon (faccio raro uso della piastra) .

S.:  tanti capelli, lunghi, lisci con tendenza leggera al mosso, (non liscio spaghetto né onde definite) cute atopica (sensibile/reattiva con facilità alle reazioni allergiche, secca, si squama, solitamente non tollera i profumi). I miei capelli hanno bisogno di prodotti delicati, idratazione e nutrimento ma si appesantiscono facilmente.

*IMPORTANTE: Precisiamo che si tratta di un TESTING quasi da PRIME IMPRESSIONI, fatto tramite campioncini, prodotti omaggiati dall’azienda e prodotti da noi acquistati , ma di cui non è stato fatto un uso PROLUNGATO e continuativo, in quanto i prodotti omaggiati da Mulac sono destinati ai pazienti e noi, come per ogni prodotto che usiamo su di loro, dobbiamo sapere cosa stiamo utilizzando.


CLEAN’BERRY 10 secondo Mulac è uno shampoo nutriente e intensivo.

P.: “Adoro. Il miglior shampoo mai provato. Ero molto scettica inizialmente, poiché innanzitutto credevo che la quantità dentro il campioncino non fosse sufficiente per via della lunghezza dei miei capelli, ma anche e soprattutto per la buona (?) abitudine di ripetere sempre lo shampoo due volte. Mi sono ricreduta. La quantità è perfetta e questo mi fa capire che basta davvero poco prodotto per un risultato a dir poco eccellente. Questo, dal mio punto di vista, “giustifica” il prezzo che ad alcuni può apparire elevato, ma vi assicuro che vi durerà per davvero molto tempo. Ho utilizzato questo shampoo per ben tre volte, abbinandolo ogni volta ad un prodotto diverso o a tutti i prodotti insieme (fatta ovviamente eccezione per lo shampoo secco). Mi sento di dire che sono completamente soddisfatta poiché oltre ad aver lavato davvero bene la cute, senza seccarla ulteriormente, ha reso i miei capelli morbidissimi e profumati (un profumo pazzesco e duraturo) e sopratutto sono rimasti puliti per diversi giorni senza dover ricorrere alla coda di cavallo al secondo giorno per mascherare la pesantezza che spesso si presenta nella quotidianità . Con Clean’Berry ho avuto capelli puliti a lungo, morbidi, profumati, e lucenti!”

S.: “questo shampoo ha un profumo delicato e paradisiaco. Essendo abituata ad utilizzare principalmente prodotti privi di profumazione, la sua fragranza mi ha colpita in quanto molto piacevole e non stucchevole. Non disturba il mio olfatto ma anzi, mi riporta a sensazioni di gioia. Ho utilizzato Clean’Berry 10 in due occasioni e ciò che ho notato sulla mia cute e sul capello è che più che nutriente l’ho trovato sgrassante, purificante, un tantino aggressivo. Un po’ strong per la mia cute, i capelli sono risultati lucidi ma, se con il mio solito shampoo non necessito di trattamenti successivi (e lo diluisco per non ingrassarli), con questo ho dovuto poi fare una maschera per dargli più corposità. Ho la cute delicata e mi è rimasto un leggero prurito. Probabilmente per chi è così sensibile è meglio utilizzarlo diluito con acqua o un idrolato specifico per le proprie caratteristiche. Riproverò sicuramente utilizzando queste accortezze.”

CREME’Berry 10 viene descritta allo stesso modo, ovvero come nutriente e intensiva.

P.: “In genere dopo lo shampoo per me viene il balsamo, non ho mai avuto un buon rapporto con le maschere: l’idea di doverle tenere su per diversi minuti non va d’accordo con la mia pazienza e con il mio tempo, ma questa volta è stato diverso. Ho seguito le istruzioni e ho tenuto la maschera per qualche minuto dopo aver tamponato i capelli bagnati, eliminando così l’acqua in eccesso . Non riuscivo a crederci. Al risciacquo i capelli erano completamente districati e morbidissimi, talmente li sentivo idratati che avevo paura dell’effetto “capello unto” durante l’asciugatura. Armata non so se più di paura o scetticismo, ho provveduto con la messa in piega come d’abitudine ma sono rimasta piacevolmente sorpresa dal fatto che: prima di tutto i capelli non erano affatto unti, ma davvero nutriti ; in secondo luogo ho dimezzato i tempi della messa in piega con un risultato decisamente migliore. Se proprio dovessi trovare un difetto a questo prodotto, direi il packaging poiché è complicato tirar fuori il prodotto dal barattolino mentre si è in doccia, sarebbe stato meglio un barattolo airless magari, in modo da evitare sia la contaminazione del prodotto ogni volta che la preleviamo, sia l’acqua che inevitabilmente ci finisce dentro, seppur in minima parte. Ad ogni modo la bellezza di questo prodotto fa assolutamente dimenticare la non-comodità del caso.”

S.: “WOW. Ad oggi è “La Maschera”. Corposa e profumata, ne basta poca sui capelli umidi per disciplinarli, “rimpolparli”, dare corpo e volume, lucentezza, setosità, morbidezza durature e senza appesantirli. Ho l’ultima parte delle lunghezze con residui di una vecchia, oscena decolorazione, leggermente tonalizzate con le erbe tintorie e risanate con trattamenti bio ma comunque sempre di decolorazione si tratta. Beh, con questa maschera il capello riprende totalmente vita. Ho acquistato la confezione e la tengo da parte quando voglio una coccola speciale per i miei capelli, è “il mio tessssoro”. Spero davvero che le nostre pazienti possano presto usufruirne tramite mani esperte!”

Per oggi le recensioni terminano qui, ma continuate a seguirci perché a breve uscirà la seconda parte in cui vi parleremo di DRY’BERRY 10 e HUILE’BERRY 10!

A prestissimo,

P&S

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *